Eventi e notizie

6 Dicembre 2020

Giada Bosco

4 dicembre 2020. Un pomeriggio. via Zoom con Giada Bosco, insegnante AICI, della scuola “Il Melograno” di Torino. Ci ha svelato tutti i segreti per preparare alla perfezione i MACARONS, al cioccolato, al limone, e ….al salmone!!

10 Ottobre 2013

“El Macafame” (torta casalinga vicentina)

30'
bassa
8

Procedimento

La sera prima affettare il pane e porlo in una coppa ricoperto di latte. Conservare in frigorifero.
Il mattino successivo sbattere energicamente il pane, che avrà assorbito tutto il latte, con una frusta o un frullino in modo da ottenere una crema bianca e omogenea.
Unire una alla volta le uova intere, quindi lo zucchero, due cucchiaiate di rum, la scorzetta grattugiata di limone e arancia, il burro fuso a bagno maria e tiepido, i cedrini tagliati a pezzetti, l'uvetta ben scolata dall'acqua dell'ammollo e una cucchiaiata rasa di fecola di patate, mescolata ad un pizzico di lievito e fatta scendere a pioggia da un setaccino.
Mescolare energicamente dopo l'aggiunta di ogni ingrediente, in modo che tutto sia ben omogeneo.
Imburrare e cospargere con pan grattato uno stampo dal diametro di 26 centimetri e versare il composto preparato.
Cuocere la torta a 190* per circa 50 minuti sino a quando la superficie sarà ben dorata.
Sfornarla e lasciarla intiepidire nello stampo prima si sformarla.
E' ottima sia tiepida che fredda
Si può preparare come accompagnamento a questa torta una crema inglese.

Ingredienti

Pane raffermo 250 gr
Zucchero semolato 200 gr
Cedrini 100 gr
Burro 100 gr
Uvetta sultanina 50 gr
Scorretta grattugiata di mezzo limone e mezza arancia
1 pizzico di lievito
Poca fecola di patate
5 uova
1 litro di latte
Rum
Poco burro e pan grattato per lo stampo